Pezzo unico

Ciondolo Portagioie
esemplare N. 24
con opale
Oro Fairtrade 22k


Un ciondolo in oro certificato Fairtrade 22k con protagonista un opale "wood replacement" (legno opalizzato) del South West Queensland di 13,4 x 15,4 mm.

Si tratta di una tipologia di opali australiani che si rinviene nella "sand stone".
La formazione degli opali comincia quando la silice si dissolve nell'acqua. Nei casi in cui questa riesce a infiltrarsi in materiali organici (in questo caso legno) prima della loro completa decomposizione, ne prende lo spazio conservandone, dettagliatamente, la forma e struttura interna. È una tipologia di fossile opalizzato. 

Tra le foto un video che ritrae la gemma prima di essere incastonata, per mostrarne i mondi interni da ogni prospettiva. 

P.s. Sul retro, se lo desideri, potrei realizzare una breve incisione.

Materiali preziosi

Un opale "wood replacement" (legno opalizzato) del South West Queensland tagliato localmente.

Oro certificato Fairtrade 22k (916), una lega ispirata a quella utilizzata nell'antichità. Mentre l'oro 18k si compone per il 75% di oro puro (750), l'oro 22k ne è ricco per il 91,6%. Le proprietà del più nobile tra i metalli sono così meno celate e depotenziate: il colore è vivissimo e la materia, anch'essa più viva, un po' più morbida. La superficie del gioiello, inizialmente quasi satinata, verrà lucidata col tempo dagli oli della pelle, assumendo un aspetto unico.  

Design progettato nel 2022.
Esemplare realizzato nel 2023.
×